Osteopatia

Il termine Osteopatia deriva dalla parola inglese "Osteo- path" (osteo: osso e path:sentiero), ad indicare il raggiungimento della salute attraverso il sentiero dell'apparato muscolo-scheletrico.


L'Osteopatia è una terapia manuale olistica che si pone come obiettivo quello di ristabilire un equilibrio funzionale dell'intero sistema corporeo.


Tecniche di Osteopatia

Fin dalla nascita dell'OSTEOPATIA sono state messe a punto numerose tecniche osteopatiche da utilizzare a seconda delle patologie, dell'età e della tipologia del soggetto da trattare.


Le suddividiamo in:

TECNICHE STRUTTURALI: rivolte alla manipolazione di strutture ossee, muscolari e articolari. Si propongono di liberare una fissazione strutturale e di ridare mobilità ad un'articolazione.


Campi di applicazione

L'unico strumento utilizzato dall'osteopata sono le mani, questo garantisce l'estrema delicatezza e non invasività del trattamento osteopatico.


L'Osteopatia è indicata per numerose condizioni e per tutte le fasce di età, sia da un punto di vista curativo che preventivo. 


Elenco di casi che possono esser oggetto di trattamenti osteopatici:

SISTEMA MUSCOLO- SCHELETRICO: Tendiniti, epicondiliti, cervicalgia, dorsalgia, lombalgia, pubalgia, dolore al coccige, dolore intercostale, dolore a seguito di un trauma(sportivo, incidente stradale…), cefalea muscolo- tensiva, emicrania, scoliosi, cifosi, iperlordosi, rettilineizzazione del rachide, artrosi d'anca, gonartrosi, periartriti di spalla.

Seduta Osteopatica

Una seduta osteopatia ha la durata di 50/60 minuti.


I fase: ANAMNESI

L'Osteopata in questa fase raccoglie tutte le informazioni cliniche necessarie (referti diagnostici, vissuto del soggetto: traumi, incidenti stradali, interventi chirurgici, cicatrici...)


II fase: OSSERVAZIONE

Viene osservato il soggetto nella sua globalità per evidenziare asimmetrie posturali e modificazioni della struttura scheletrica. 


 

Osteopatia e pediatria

osteopatia e pediatriaLa figura dell'Osteopata risulta essere importante per il bambino fin dalla sua nascita, sia che si tratti di parto naturale che cesareo. Le sollecitazioni subite dal cranio del bambino nel canale del parto, le trazioni esercitate nel parto cesareo, sono determinanti per l'ossificazione delle ossa craniche e per l'equilibrio posturale: ristabilire subito una corretta funzione rappresenta un'enorme prevenzione.

Osteopatia e gravidanza

osteopatia e gravidanzaLo scopo del trattamento osteopatico durante la gravidanza è quello di garantire alla donna il massimo equilibrio posturale. Il suo corpo subisce numerosi e importanti cambiamenti anatomici e fisiologici ed è quindi necessario mantenere armonia e capacità di adattamento.

A.T. Still

A. T. Still Nasce il 6 agosto 1828 in Virginia. Si trasferisce nel Kansas nel 1853. Segue le orme del padre e diventa medico presso la Kansas City Medical Schoool. Acquisisce una straordinaria conoscenza dell'anatomia e della fisiologia soprattutto grazie a numerose dissezioni da lui stesso eseguite.


Nel 1861 partecipa alla guerra civile come medico militare. Al suo ritorno dalla guerra perde 3 dei suoi figli per un'epidemia di meningite e un'altra figlia a causa di una polmonite. Questi tragici episodi creano in lui sfiducia verso la medicina dell'epoca e il suo grande spirito di ricerca lo spinge a cercare un metodo diverso di cura delle malattie.


Riparte dallo studio dell'anatomia e comprende che la causa delle patologie deriva da squilibri osteo- articolari che interferiscono con la circolazione sanguigna e l'attività nervosa. Riconosce al corpo la capacità di autoregolazione e autoguarigione e comprende la necessità del trattamento di tutto il corpo e non solo necessariamente della parte malata.


 

Storia dell'Osteopatia

L'osteopatia nasce in America alla fine dell'800 grazie alle intuizioni del Dott. Andrew Taylor Still.


Egli fondò questa scienza su una conoscenza accurata della fisiologia e dell'anatomia del corpo umano, attribuendogli come peculiarità quella di non considerare il sintomo come qualcosa da sopprimere, ma come elemento che indica uno squilibrio funzionale globale del corpo.


Contatti

MARIALAURA CICERONE

OSTEOPATA


Via Plinio, 15

67039 Sulmona (AQ) ITALIA

t. +39 349 25 38 248


marialauracicerone@hotmail.com


FACEBOOK


 Privacy Policy